le Ultime News
  • 24/09/2017
    Campionati Europei Universitari: è oro!
    La squadra italiana sul podio
    Gli Azzurrini trionfano ancora! Francesco Chiarandini, Alvaro Gaiotti, Andrea Manganella, Sebastiano Scatà e Dario Attanasio (coach), già detentori del titolo mondiale under 21, vincono i Campionati Europei Universitari e tingono d’oro la domenica italiana. Sotto l’insegna dell’Università di Padova, i talenti tricolore hanno superato la concorrenza delle rappresentative di sette atenei di Monaco, Praga, Istanbul, Caen, Anversa e Leiden. 
     
    Gli Azzurri hanno dominato il campo di gara, assicurandosi o quasi la vittoria con un turno di anticipo, quando erano in vantaggio di 19.84 vp sull’Università di Charles, loro diretta avversaria. 
     
    I Campionati Europei si sono svolti a Fuengirola, in Spagna, da mercoledì 20 a domenica 24 settembre.
     
    L’Italia aveva conquistato il titolo universitario europeo anche nel 2003 a Breslavia, in Polonia, in una manifestazione sovrapponibile a quella corrente e successivamente rinominata. 



    Francesca Canali

  • 24/09/2017
    Giovanna Lorenzi e Angelo Benvenuto Campioni italiani nell’individuale
    Giovanna Lorenzi (serie Femminile) e Angelo Benvenuto (serie Maschile) hanno conquistato il titolo di Campioni italiani dell’individuale. La medaglia d’argento è stata vinta da Luisa Scarpini (serie Femminile) e Gilberto Dini (serie Maschile), mentre Stefania Trestini (serie Femminile) e Nicola Schileo (serie Maschile) sono saliti sul terzo gradino del podio.
     
    Per entrambi i neo-Campioni, rispettivamente provenienti da Follonica e Sestri Levante, questo è il primo oro nazionale.
     
    I Campionati italiani individuali si sono disputati da venerdì 22 a domenica 24 settembre presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, parallelamente alla fase finale della Coppa Italia Over 60. 80 smazzate, ripartite in quattro sessioni (tre di qualificazione e una di finale) hanno scandito, nell’una e nell’altra serie, la corsa al titolo italiano.

    Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Italiani Individuali

  • 24/09/2017
    Coppa Italia Over 60: il titolo a Failla - Villa Fabbriche
    I vincitori della Coppa Italia Over 60 2017
    I leoni di Lione tornano a colpire. A distanza di un mese esatto dalla conquista della medaglia d’argento ai Campionati del Mondo a squadre Senior in Francia, Giuseppe Failla, Andrea Buratti, Amedeo Comella, Aldo Mina, Ruggero Pulga e Stefano Sabbatini, schierati nella Coppa Italia Over 60 con Steve Hamaoui, si sono assicurati anche il titolo nazionale di categoria. La medaglia d’argento è stata vinta dalla squadra Ferrara – ABS Giorgio del Sannio di Giampiero Bettinetti, Luca Caneschi, Michele Ferrara, Giuseppe Gigli, Antonio Latessa, Leonardo Marino, Carlo Romani e Carlo Simeoli, che ha fronteggiato i Campioni ai tavoli della finale.
     
    La rappresentativa Simonetta – C. Bridge N. Ditto RC di Luigi Grasso, Massimo Murolo, Peter Pauncz, Maria Bosco Polimeni, Pina Salnitro e Pietro Simonetta ha conquistato il bronzo vincendo il match per il terzo posto contro la squadra Savelli – Nuovo Bridge Insieme.
     
    A dire il vero, gli Azzurri di Failla hanno quasi incontrato più difficoltà a raggiungere la finale della Coppa Italia che del d’Orsi Trophy, dato di fatto che rende onore alle rappresentative avversarie: Buscaglia – C.lo Bridge Novara nei quarti di finale e la già citata squadra Simonetta in semifinale.
     
    La fase finale della Coppa Italia Over 60 si è disputata da giovedì 21 a domenica 24 settembre presso il Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme.
     
    Approfondimenti sono disponibili su BDI Online.

    Francesca Canali
    tutti i risultati della Manifestazione
    Coppa Italia Over 60

  • 23/09/2017
    Prosegue l’avventura Azzurra a Fuengirola
    al tavolo Sebastiano Scatà (di spalle) e Andrea Manganella
    La squadra Azzurra impegnata nei Campionati Europei Universitari rappresenta l’“Università di Padova”. All’ateneo veneto sono infatti iscritti tre dei nostri quattro portabandiera: Alvaro Gaiotti, studente di Filosofia, Andrea Manganella, aspirante ingegnere e Francesco Chiarandini, futuro tecnico radiologo, mentre Sebastiano Scatà studia ingegneria a Catania.
     
    Per questa mattina il Bridge è sospeso. L’organizzazione ha previsto un incontro di volley sulla calda sabbia della Costa del Sol, un’attività ricreativa in linea con lo spirito di amicizia internazionale dell’EUSA (European University Sport Association).
     
    Il gioco, dopo bagher e schiacciate, riprenderà nel primo pomeriggio. A cinque incontri dalla fine della manifestazione, i nostri ragazzi sono terzi, a 5.79 vp dai primi (la squadra dell’Università di Monaco) e 15.69 vp dai quarti. Hanno saputo battere sia nel match di andata che di ritorno la formazione attualmente in testa, ma hanno sofferto contro gli atenei di Istanbul e di Praga. Oggi e domani ci sarà chance di rifarsi negli incontri di ritorno.
     
    Tutti i risultati della manifestazione sono disponibili al sito: www.pzbs.pl/wyniki/turnieje/2017/eusa/euc2017_leaderb.html

    Francesca Canali
  • 20/09/2017
    Comunicato del Presidente
    Cari amici,  dopo circa un mese dall’ultima comunicazione, desidero informarvi che nei giorni scorsi il Consiglio Federale si è riunito informalmente per esaminare il lavoro svolto dalle Commissioni Istituzionali e per cercare di affrontare i numerosi problemi ancora non risolti.
    Tre giorni di intenso lavoro sono difficilmente riassumibili in poche righe, ma cercherò comunque di rappresentarvi, seppur in sintesi, gli orientamenti del Consiglio Federale sugli argomenti che si sono discussi, non entrando nei dettagli perché le decisioni saranno definitive solo dopo l'approvazione del prossimo Consiglio, che potrebbe in sede deliberativa effettuare piccole modifiche.
    Alla consueta pubblicazione delle delibere e del verbale farà seguito quella di un documento che spiegherà il progetto generale, le decisioni prese e le relative motivazioni.
    Premesso che la “vexata quaestio” del Bilancio Consuntivo 2016 e della Nota Integrativa al Preventivo 2017 non è stata ancora decisa dal CONI, il Consiglio Federale è comunque andato avanti con l’ordinaria amministrazione e nei limiti di quanto possibile secondo gli strumenti economici precedenti per rispondere al meglio alle aspettative di Affiliati e Tesserati. In quest’ottica è già stato fissato un Consiglio Federale per il 10 ottobre ed un altro nel mese di novembre, nei quali, dopo aver portato all’attenzione della Consulta dei Presidenti Regionali del 26/27 settembre, per un doveroso confronto, le idee sui nuovi progetti, verranno formalizzati gli atti deliberativi funzionali al lavoro svolto in questi mesi.
    Dopo questo necessario preambolo, veniamo ai fatti.
    Le ipotesi di lavoro presentate dalle Commissioni porteranno per quanto riguarda il settore gare: all’accorpamento di alcuni Campionati o loro fasi, con una riduzione del numero di week end impegnati soprattutto in fase locale e regionale; all’autonomia dei Comitati Regionali nella organizzazione delle fasi propedeutiche alle serie nazionali; alla reintroduzione della quota-campionato con riformulazione del forfait, che diventa facoltativo; ad un sistema di retrocessione alle ASD di parte della quota-campionati; alla revisione dei criteri di attribuzione delle categorie giocatori. Per quanto riguarda il tesseramento si definiranno le varie tipologie anche al fine di coordinarle con gli obblighi di legge in merito alla  certificazione di idoneità agonistica. Per quanto attiene i contributi economici alle ASD si sono stabiliti i criteri di assegnazione degli stanziamenti previsti per il 2017 (classifica di ASD) e si è confermata l’ipotesi del mese bianco, con ulteriore tutela dedicata alle piccole Associazioni attive.  Inoltre: sono state recepite le proposte del settore insegnamento e di quello promozione, con particolare attenzione al settore giovanile; si è predisposto il provvedimento di nomina degli Organi di Giustizia sulla base delle vincolanti indicazioni della Commissione di Garanzia che non erano pervenute in tempo utile per la precedente riunione del Consiglio; si sono stabilite le linee guida per la nomina del Direttore della scuola arbitrale; sono state esaminate le possibilità di gestione di Bridge d'Italia e le implementazioni/modifiche del sito federale; si sono definiti i riconoscimenti per la Nazionale Senior Vice Campione del Mondo e i festeggiamenti per gli 80 anni della FIGB.

    Francesco Ferlazzo Natoli
archivio

Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Simultanei provvisori

Prossimi Eventi

Approfondimenti dalla Rivista Online


Propaganda & Comunicazione
...dai Video FIGB
impara a giocare
a Bridge
Cronaca
su BDI Online
Campionati
2017
Giustizia
Federale
Bridge d'Italia
Aprile - Giugno
Operatori
Albo Insegnanti

Scuola Bridge
Crea il tuo manifesto

dal Settore Insegnamento
  • 08/09/2017
    Campionati Europei Universitari 2017
    Le scuole stanno riaprendo i battenti e, a questo proposito, auguriamo buon anno scolastico a tutti i Bridgisti, giovani e meno giovani, che si apprestano a farvi ritorno, fra alunni, docenti e personale scolastico. Ringraziamo in particolare gli insegnanti che con entusiasmo e passione dedicheranno parte del loro tempo ad insegnare negli istituti il nostro sport della mente. Buon Bridge ai loro fortunati scolari!
     
    Per gli studenti universitari, l’inizio delle lezioni è meno imminente. Per loro, il calendario internazionale ha quindi in serbo ancora un evento. I Campionati Europei Universitari 2017 si disputeranno dal 20 al 24 Settembre in Spagna. Ad accogliere l’evento sarà la città di Fuengirola.
     
    A rappresentare l’Italia sulla Costa del Sol saranno quattro dei più esperti titolari delle nostre Nazionali giovanili, tutti già Campioni del mondo a squadre (Salsomaggiore, Agosto 2016): Francesco Chiarandini (studente di tecniche di radiologia presso l’Università degli Studi di Padova), Alvaro Gaiotti (filosofia, Padova), Andrea Manganella (ingegneria, Padova), Sebastiano Scatà (ingegneria, Università degli Studi di Catania). Il quartetto sarà accompagnato da Dario Attanasio, responsabile del Settore Giovanile.

  • 20/08/2017
    1° Campionato Internazionale Scolastico: pollice in su per gli Azzurrini
    Si è conclusa questo pomeriggio a Lione la prima edizione del Campionato Internazionale Scolastico. La partecipazione era riservata ai ragazzi di età inferiore ai 14 anni che si sono avvicinati al Bridge sui banchi di scuola nel corso dell’ultimo biennio.
     
    Gli otto Azzurrini in gara a Lione hanno ottenuto risultati molto promettenti.
    Le coppie formate da Elisa Gamboni - Elisa Cecchini e Riccardo Graziosi - Magda Tonelli hanno raggiunto la Finale A; le “due” Elisa si sono classificate undicesime nella graduatoria definitiva. Jacopo Bellasio - Riccardo Ricci Gramitto ed Eva Michelle Silvana MoroniMatilde Zambiasi hanno invece disputato la Finale B, ottenendo rispettivamente il secondo e il tredicesimo posto.
     
    Quel che più conta, i nostri portabandiera hanno avuto l’occasione grazie al Bridge di incontrare ragazzi provenienti da ogni parte del mondo e di trascorrere due giorni in un clima di amicizia internazionale all’insegna del nostro sport della mente.
     
    Il gruppo Azzurro è stato accompagnato a Lione dalla vulcanica Vera Ravazzani. La professoressa di educazione musicale, ora in pensione, negli anni ha avvicinato al Bridge centinaia di giovanissimi, svolgendo un servizio volontario di eccezionale valore.
     
    Il Campionato Internazionale Scolastico è stato disputato nella stessa sede in cui sono in corso i Campionati del Mondo a squadre e i Mondiali Giovanili a partecipazione libera; i ragazzi hanno quindi respirato l’atmosfera, la tensione agonistica e il prestigio del più nobile dei campi di gara. Questa esperienza straordinaria, che ha entusiasmato gli Azzurrini, sarà un indelebile ricordo e speriamo sia motivante per i ragazzi per continuare a impegnarsi e a coltivare il nostro sport della mente. Ringraziamo ancora una volta la Federazione Francese di Bridge per la brillante iniziativa e per l’ospitalità offerta ai nostri ragazzi.

    Francesca Canali

  • 09/08/2017
    1° Campionato Internazionale Scolastico
    Per tutto il mese d'agosto, la capitale del Bridge internazionale sarà Lione. La città francese si appresta infatti ad ospitare i Campionati del mondo a squadre (12-26 Agosto) e, parallelamente, i mondiali giovanili a partecipazione libera (15-24 Agosto).

    Per offrire anche ai più giovani appassionati del nostro sport la possibilità di vivere l'atmosfera del Bridge d'eccellenza, la Federazione Francese (FFB) ha indetto la prima edizione del Campionato Internazionale Scolastico. La gara a coppie, che si disputerà sabato 19 e domenica 20 Agosto, è riservata ai ragazzi di età inferiore ai 14 anni che hanno imparato il Bridge sui banchi di scuola nel corso dell'ultimo biennio.

    A questa ammirevole iniziativa prenderà parte anche una delegazione italiana, invitata dalla FFB, che ringraziamo per l'opportunità e l'ospitalità che offre ai nostri giovani atleti. Parteciperanno ragazzi provenienti da numerose nazioni, fra cui Danimarca, Svezia, Germania, Grecia, Bulgaria e addirittura Indonesia, Cina e Taipei, per un totale di circa trecento giocatori.

    Rappresenteranno l'Italia al 1° Campionato Internazionale Scolastico:

    Iacopo Bellasio 
    Elisa Cecchini 
    Elisa Gamboni
    Riccardo Graziosi
    Eva Michelle Silvana Moroni
    Riccardo Ricci Gramitto
    Magda Tonelli 
    Matilde Zambiasi 

    I ragazzi saranno accompagnati dalla professoressa Vera Ravazzani De Conto, che in Lombardia, parallelamente alla sua attività di insegnante di educazione musicale, ha avvicinato al Bridge oltre trecento ragazzi, trasmettendo loro la sua passione per il nostro sport.


    Francesca Canali


  • 08/06/2017
    Campionato studentesco CT 25 maggio
    Giovedì 25 maggio,  negli accoglienti locali del Circolo del Bridge di Catania,  si è giocata la fase provinciale dei   Campionati Studenteschi, indetti dall’Ufficio Provinciale del MIUR, organizzati dall’ASD Bridge Catania con il supporto del Comitato Regionale  Sicilia della FIGB.
    Alla manifestazione hanno partecipato 26 giovani bridgisti in rappresentanza dell’Itituto Ferraris di S. Giovanni La Punta, dell’Istituto De Felice di Catania, del Liceo Lombardo Radice di Catania e della Scuola Media L. Da Vinci di Mascalucia  che hanno formalizzato l’iscrizione al portale dei Campionati Studenteschi.

    Le 13 coppie iscritte  hanno giocato un torneo mitchell licitando le mani preparate da Dario Attanasio sotto la  collaborativa direzione  dell’arbitro Francesco Mazzamuto.
    Per la maggior parte dei ragazzi è stato il primo appuntamento con i movimenti e i rituali di un torneo di bridge. L’evolversi della classifica finale, proiettata durante l’inserimento dei risultati, ha ulteriormente emozionato i giovani partecipanti.
    Il Prof. Antonino Maugeri, responsabile territoriale dell’Ufficio Educazione Fisica del  MIUR, ha seguito la manifestazione e partecipato alla premiazione. 
    Queste le coppie premiate vincitrici nelle varie categorie:
     
    DI CARLO SALVATORE – VECCHIO FRANCESCO
    juniores scuole superiori - Istituto DE FELICE    inseg. Salvo Vinciguerra

    DI MAURO VIRGINIA – CALI’ SARAH
    allieve scuole superiori - Liceo LOMBARDO RADICE  inseg. Pippo Borzì

    CHAMBERS GIULIA – DESIDERIO LORENZO
    cadetti scuola media - S.M. LEONARDO DA VINCI inseg. Lucia Guglielmino

    FURNARI PAOLO – DI DIO DAVIDE
    ragazzi scuola media - S.M. LEONARDO DA VINCI inseg. Lucia Guglielmino


    Dopo la premiazione non poteva mancare la foto di gruppo con tutti gli intervenuti e l’arrivederci al prossimo anno.



  • 07/06/2017
    1° Campionato BaS 'Piera La Rana' - Sorrento 15 maggio 2017
    Sessantasei ragazzi partecipanti dalla 1ª media al 3° liceo!
     
    Abbiamo avuto poco meno di un mese per organizzare ma ciò nonostante è stato un successo perché, ve lo assicuro per esperienza diretta, se è vero che i ragazzi e vi travolgono con il loro entusiasmo i trascinatori sono gli istruttori ancora più entusiasti dei loro allievi!!!
     
    Avremmo voluto che fosse un campionato, è vero, ma alla fine è stata proprio una bella festa per il bridge. Tanti ragazzi di scuole diverse, di città diverse si sono conosciuti e confrontati in uno dei posti più belli della Campania: la stupenda Sorrento!
    Ospiti, in questa bellissima location dell'Istituto Comprensivo Buonocora/Fienga che, grazie alla Preside Ester Miccolupi, ci ha messo a disposizione di tutto di più.
     
    Così dopo un timido inizio e qualche "forse", ben 66 ragazzi hanno potuto disputare il 1° campionato regionale Campano BaS intitolato alla giocatrice casertana Piera La Rana recentemente scomparsa. È stato molto importante avere tra i partecipanti i ragazzi del Liceo scientifico di Caserta che con Lei stavano seguendo un corso a scuola.
    Arbitro d'eccezione, perfetto nel suo ruolo perché oltre che ottimo giocatore è anche insegnante di scuola, il sorrentino Franco De Rosa disponibile e accomodante proprio come deve essere un arbitro per mettere a proprio agio i giovani partecipanti; e sempre per mettere nelle stesse condizioni i ragazzi che non hanno ancora imparato la licita, sono state giocate solo mani a Senza Atout con giocatore e attacco prestabiliti.
     
    Chi ha vinto?
    Non chiedetecelo perché alla fine hanno vinto tutti, ma soprattutto hanno vinto tutti gli appassionati che con questa iniziativa hanno piantato un seme per il futuro del bridge e … "Se son rose, fioriranno!"
    Da oggi in poi ogni anno i ragazzi dei corsi BaS sanno di avere a disposizione questa manifestazione che sarà  la verifica del raggiungimento degli obiettivi del progetto svolto a scuola e soprattutto una grande occasione per conoscersi e socializzare.
    Alcune curiosità? Eccole :
      *Il gruppo più numeroso: i giovanissimi "Diavoletti rossi" dell'istituto Comprensivo "San Tommaso d'Aquino" di Salerno precettori A.Greco, A. Cutelli, T. Lombardi; ben 24 vivacissimi studenti della scuola media. Ad honorem, detengono anche un altro record: i più golosi di pizzette e rustici ossia quelli che hanno davvero fatto onore al buffet!*Quelli provenienti da più lontano: i cinque ragazzi dell'Istituto di Istruzione Superiore "Luigi di Savoia" di Chieti precettore V. Damonte*I più impegnati : i 10 studenti del Liceo  "Vittorio Emanuele II" di Napoli insegnante W. Iervolino*I più disciplinati : i ragazzi delle scuole medie di Carlo Maddalena dell'Istituto Comprensivo "Buonocore/Fienga" di Sorrento forse perché giocavano in casa.*I più compassati: i ragazzi di Peppe Moscovicci del Liceo Scientifico "Salvemini" di Sorrento*I più appassionati: gli allievi di Piera La Rana del liceo "Armando Diaz" di Caserta
    … Però adesso chi ha vinto (alla presenza del Presidente della Regione Campania Bridge, Luigi Del Gaudio) ve lo dico lo stesso perché, se avete letto fin qui, ve lo siete meritato:
     
    1° assoluti Angela Liu – Francesca De Rosa – IC Buonocore/Fienga di Sorrento

    2° assoluti Valerio Siniscalco – Serena Sole – Liceo  "Vittorio Emanuele II" di Napoli

    3° assoluti Marco Ragozzino – Luca D’Amico – IIS "Luigi di Savoia" di Chieti

     
    Inoltre i primi tre liceali classificati sono stati:
    Di Lillo – Casella – liceo “Armando Diaz” di Caserta
    Salatiello – Corbi – Liceo  "Vittorio Emanuele II” di Napoli
    De Simone – Galano – Liceo Scientifico “Salvemini” di Sorrento
     
    I primi tre classificati delle scuole medie:
    Beatrice – De Martino – IC “San Tommaso d’Aquino” Salerno
    Liu - Gargiulo – IC Buonocore/Fienga di Sorrento
    Landi – Merola – IC “San Tommaso d’Aquino” Salerno
     
    Ai giovanissimi abbiamo proposto un questionario per capire come e perché hanno deciso di frequentare un corso di bridge e una delle domande era: "Cosa ti piace del bridge?"
     
    Tra 66 risposte una mi ha colpita particolarmente:
    "Del bridge mi piace tutto  e il mio professore"  seguono nome e cognome ma non ve li dico, lo dirò in privato solo a lui comunque voi non sbagliate se immaginate che sia la risposta di tutti i vostri studenti perché è fondamentale che per apprendere una disciplina debba piacere innanzitutto chi la insegna!
    Grazie a tutti i precettori e sappiate che anche a noi di voi ci è piaciuto tutto; siete stati grandi!!!
     
    Maki Guariglia
    A.S.D. Due Fiori Bridge Salerno 



archivio

Bilanci e Comunicazioni Istituzionali
  • 26/09/2017
    Convocazione del C.F. del 10/10/2017
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all'articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per martedì 10 ottobre alle ore 11.00 a Milano presso la sede FIGB in via Washington 33, con il seguente Ordine del giorno

  • 02/06/2017
    Verbale del Consiglio Federale n.3 del 23 maggio 2017
    In allegato è disponibili il Verbale del Consiglio Federale n.3 di martedì 23 maggio 2017.


  • 25/05/2017
    Verbale del Consiglio Federale n.2 del 17 marzo 2017
    In allegato è disponibile il Verbale del Consiglio Federale n.2 di venerdì 17 marzo 2017.


  • 23/05/2017
    Delibere del Consiglio Federale n.3 del 23 maggio 2017
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.3 di martedì 23 maggio 2017.

  • 09/05/2017
    Convocazione del C.F. del 23/05/2017
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all'articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per martedì 23 maggio 2017 alle ore 10:00 a Milano presso la sede FIGB Via Washington, 33 - 1° piano, con il seguente Ordine del giorno

archivio

Circolari & Modulistica
CircolariModulistica

Primo piano


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL