le Ultime News
  • 22/07/2017
    Carlo Maria Gentili
    Il Presidente e il Consiglio Federale e tutta la grande famiglia del Bridge italiano si stringono in un abbraccio di cordoglio intorno al Consigliere Luigina Gentili, per la perdita del marito Carlo Maria.

    Carlo Maria Gentili condivideva con Luigina anche l'interesse per il nostro sport. 
    Nato nel 1944 a Milano, aveva seguito la sua vocazione conseguendo la laurea in Medicina e successivamente la specializzazione in Chirurgia plastica. Si era ulteriormente specializzato nel ramo delle tecniche di ricostruzione chirurgica e protesica della mano, e con il suo intervento ha restituito funzionalità e quindi migliorato la qualità della vita di migliaia di pazienti. Ha continuato a perseguire la sua missione anche dopo il pensionamento, esercitando la professione a titolo volontario.
    Carlo e Luigina si sono avvicinati al Bridge oltre trent'anni fa, iscrivendosi a un corso e continuando a giocare insieme nei momenti liberi dagli impegni professionali.
    Negli ultimi tempi, Carlo aveva sofferto le conseguenze di una malattia che lo aveva colpito improvvisamente, perché purtroppo la sorte non risparmia nemmeno chi con la sua opera contribuisce alla vita degli altri. Luigina è stata il suo pilastro in questo difficile periodo. Siamo orgogliosi di avere avuto Carlo fra i nostri tesserati e che la forza di Luigina sia di supporto anche alla nostra Federazione.

    La cerimonia funebre avrà luogo a Milano lunedì 24 Luglio alle 11.00, presso la Chiesa Santa Maria alla Fontana situata in via Thaon de Revel.

  • 20/07/2017
    A Toronto il National Americano d'Estate
    I riflettori del Bridge internazionale si accendono sul Canada. Da oggi a domenica 30 Luglio, a Toronto si svolgerà il National Americano d'Estate. La manifestazione comprende decine di eventi quotidiani: corsi di avviamento al Bridge, tornei per ogni livello di gioco, il parallelo National riservato ai giovani... fino ad arrivare alla Spingold, una delle competizioni a squadre più prestigiose del calendario mondiale. Gli eventi di punta del National attirano giocatori provenienti da tutti i continenti. A Toronto scenderanno in campo numerosi italiani, in particolare alcuni titolari della Nazionale open, la squadra Lavazza e Lauria-Versace.

    L'andamento del National sarà riportato nelle cartoline quotidiane pubblicate su Bridge d'Italia Online, dove particolare attenzione sarà riservata ai risultati dei nostri connazionali.

    Francesca Canali


  • 16/07/2017
    Festival Over 60 2017: concluso anche lo squadre Open
    Gaetano Mele, Paolo Uggeri, Antonio Vivaldi e Enza Rossano
    La formazione Bellagatta, di Gaetano MeleEnza RossanoPaolo Uggeri e Antonio Vivaldi ha conquistato il titolo a squadre open over 60. La rappresentativa si è assicurata l'oro con un turno di anticipo, dopo essersi mantenuta all'apice della classifica per l'intero Campionato.
    La medaglia d'argento è stata vinta dalla squadra Serangeli – C. C. Aniene, con Franca Serangeli, Franco Masoero, Silvio Sbarigia e Massimo Vassallo, mentre quella di bronzo è stata conquistata dalla formazione Fioretti – A.B.S. Giorgio Sannio, con Francesco Fioretti, Andrea Guaraldi, Ettore Pizza e Cesare Tamburrini.


    Il Campionato a squadre Open è l'ultima competizione in programma della sedicesima edizione del Festival Over 60, che si è disputato al Palazzo del Turismo di Riccione da sabato 8 a domenica 16 luglio.


    Durante la cerimonia di chiusura della manifestazione, è stato assegnato il titolo di Lady e Mister Over 60 ai giocatori che hanno conquistato più punti nella classifica cumulata delle gare del Festival: Mila Guidettied Eduardo Rosenfeld.

    Francesca Canali

    tutti i risultati della Manifestazione
    Festival Over 60

  • 15/07/2017
    Campionati Europei Giovanili: doppia qualificazione per l'Italia
    Si è appena conclusa la 26esima edizione dei Campionati Europei Giovanili. Dopo il termine della competizione under 16, le Nazionali open under 26 e open under 21 hanno affrontato altri tre giorni di gara.
    L'Italia si è classificata rispettivamente al quinto e al sesto posto, raggiungendo in entrambe le categorie l'obiettivo minimo della qualificazione per i prossimi Campionati del Mondo Giovanili, in programma a Wu Jiang (Cina) nell'Agosto 2018.

    La Nazionale under 26, formata da Alessandro Calmanovici, Margherita Chavarria, Giovanni Donati, Andrea Manganella, Giacomo Percario e Roberto Sau, guidati dal coach Valerio Giubilo, è stata in grado, dopo la falsa partenza del primo giorno, di trovare con determinazione la scia della rimonta, nonostante il campo di gara costellato di giocatori semiprofessionisti. La squadra ha retto bene la fatica dell'assetto atipico, che ha condizionato la scelta tecnica di schierare le tre punte in ogni singolo incontro. Una prova di resistenza e maturità superata da tutti e sei gli Azzurri. Il Campionato open under 26 è stato vinto dalla Svezia, seguita da Francia e Polonia.

    La Nazionale under 21 di Alvaro Gaiotti, Gabriele Giubilo, Gianmarco Giubilo, Federico Porta e Sebastiano Scatà, guidati dal coach Dario Attanasio, ha affrontato il Campionato in cinque e anche in questo caso tre giocatori sono stati schierati in ogni singolo round. Gli Azzurri sono praticamente ininterrottamente rimasti nella fascia verde della qualificazione, e in certi momenti hanno anche toccato il terzo gradino del podio virtuale. Il Campionato open under 21 è stato vinto dalla Svezia, seguita da Israele e Inghilterra.

    L'Europeo femminile under 26, a cui l'Italia non ha partecipato, è stato vinto dall'Olanda, seguita sul podio da Polonia e Inghilterra.

    Complimenti agli Azzurri per la qualificazione conquistata e a tutte le Nazionali salite sul podio, in particolare alla Svezia per il doppio oro delle sue rappresentative e all'Inghilterra per aver raggiunto la qualificazione ai Mondiali in ciascuna delle quattro categorie.
    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionato a Samorin

  • 12/07/2017
    Campionato Europeo a squadre under 16
    Si è concluso, in Slovacchia, il Campionato Europeo a squadre under 16, iniziato sabato 8 Luglio in concomitanza con le gare under 21 e under 26 (open e femminile).
     
    Dopo una partenza molto promettente, un fisiologico calo di rendimento e una successiva rimonta, che aveva risollevato le speranze tricolore, gli Azzurrini oggi hanno purtroppo definitivamente ceduto alla stanchezza, scivolando al decimo posto. Il verdetto della classifica ci taglia fuori anche dalla qualificazione per I prossimi Campionati del Mondo di categoria, a cui l'Europa può presentare sei squadre.
     
    La graduatoria è solo la fredda fotografia di un momento sportivo, quindi è importante spendere qualche parola sul Campionato degli Azzurrini. I nostri Alessandro Carletti, Federica Dalpozzo, Valentina Dalpozzo, Antonio Lombardi, Matteo Lombardi e Matteo Meregalli (guidati da Ruggero Venier, coach, e Dario Attanasio, cng) hanno dimostrato impegno e serietà esemplari. Senza dubbio questa esperienza internazionale li ha proiettato avanti di molti passi nel loro cammino verso I risultati, che continuando ad allenarsi con questo entusiasmo e volontà sicuramente non tarderanno.
    Hanno dimostrato maturità anche nella gestione dei risultati negativi e impersonato i valori sportivi che in primis ci stanno a cuore andando ad applaudire in nome dell'Italia I loro avversari alla cerimonia di premiazione.
     
    Il Campionato delle Nazionali under 26 e under 21 si concluderà, invece, Sabato prossimo. Questa mattina tutta la delegazione italiana ha registrato un video messaggio per I tifosi.

    Francesca Canali


     

    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionato a Samorin

archivio

Risultati Agonistici
Inserisci il codice FIGB
accedi alla tua Area Riservata

Simultanei provvisori

Prossimi Eventi

Approfondimenti dalla Rivista Online


Propaganda & Comunicazione
...dai Video FIGB
impara a giocare
a Bridge
Cronaca
su BDI Online
Campionati
2017
Giustizia
Federale
Bridge d'Italia
Aprile - Giugno
Operatori
Albo Insegnanti

Scuola Bridge
Crea il tuo manifesto

dal Settore Insegnamento
  • 08/06/2017
    Campionato studentesco CT 25 maggio
    Giovedì 25 maggio,  negli accoglienti locali del Circolo del Bridge di Catania,  si è giocata la fase provinciale dei   Campionati Studenteschi, indetti dall’Ufficio Provinciale del MIUR, organizzati dall’ASD Bridge Catania con il supporto del Comitato Regionale  Sicilia della FIGB.
    Alla manifestazione hanno partecipato 26 giovani bridgisti in rappresentanza dell’Itituto Ferraris di S. Giovanni La Punta, dell’Istituto De Felice di Catania, del Liceo Lombardo Radice di Catania e della Scuola Media L. Da Vinci di Mascalucia  che hanno formalizzato l’iscrizione al portale dei Campionati Studenteschi.

    Le 13 coppie iscritte  hanno giocato un torneo mitchell licitando le mani preparate da Dario Attanasio sotto la  collaborativa direzione  dell’arbitro Francesco Mazzamuto.
    Per la maggior parte dei ragazzi è stato il primo appuntamento con i movimenti e i rituali di un torneo di bridge. L’evolversi della classifica finale, proiettata durante l’inserimento dei risultati, ha ulteriormente emozionato i giovani partecipanti.
    Il Prof. Antonino Maugeri, responsabile territoriale dell’Ufficio Educazione Fisica del  MIUR, ha seguito la manifestazione e partecipato alla premiazione. 
    Queste le coppie premiate vincitrici nelle varie categorie:
     
    DI CARLO SALVATORE – VECCHIO FRANCESCO
    juniores scuole superiori - Istituto DE FELICE    inseg. Salvo Vinciguerra

    DI MAURO VIRGINIA – CALI’ SARAH
    allieve scuole superiori - Liceo LOMBARDO RADICE  inseg. Pippo Borzì

    CHAMBERS GIULIA – DESIDERIO LORENZO
    cadetti scuola media - S.M. LEONARDO DA VINCI inseg. Lucia Guglielmino

    FURNARI PAOLO – DI DIO DAVIDE
    ragazzi scuola media - S.M. LEONARDO DA VINCI inseg. Lucia Guglielmino


    Dopo la premiazione non poteva mancare la foto di gruppo con tutti gli intervenuti e l’arrivederci al prossimo anno.



  • 07/06/2017
    1° Campionato BaS 'Piera La Rana' - Sorrento 15 maggio 2017
    Sessantasei ragazzi partecipanti dalla 1ª media al 3° liceo!
     
    Abbiamo avuto poco meno di un mese per organizzare ma ciò nonostante è stato un successo perché, ve lo assicuro per esperienza diretta, se è vero che i ragazzi e vi travolgono con il loro entusiasmo i trascinatori sono gli istruttori ancora più entusiasti dei loro allievi!!!
     
    Avremmo voluto che fosse un campionato, è vero, ma alla fine è stata proprio una bella festa per il bridge. Tanti ragazzi di scuole diverse, di città diverse si sono conosciuti e confrontati in uno dei posti più belli della Campania: la stupenda Sorrento!
    Ospiti, in questa bellissima location dell'Istituto Comprensivo Buonocora/Fienga che, grazie alla Preside Ester Miccolupi, ci ha messo a disposizione di tutto di più.
     
    Così dopo un timido inizio e qualche "forse", ben 66 ragazzi hanno potuto disputare il 1° campionato regionale Campano BaS intitolato alla giocatrice casertana Piera La Rana recentemente scomparsa. È stato molto importante avere tra i partecipanti i ragazzi del Liceo scientifico di Caserta che con Lei stavano seguendo un corso a scuola.
    Arbitro d'eccezione, perfetto nel suo ruolo perché oltre che ottimo giocatore è anche insegnante di scuola, il sorrentino Franco De Rosa disponibile e accomodante proprio come deve essere un arbitro per mettere a proprio agio i giovani partecipanti; e sempre per mettere nelle stesse condizioni i ragazzi che non hanno ancora imparato la licita, sono state giocate solo mani a Senza Atout con giocatore e attacco prestabiliti.
     
    Chi ha vinto?
    Non chiedetecelo perché alla fine hanno vinto tutti, ma soprattutto hanno vinto tutti gli appassionati che con questa iniziativa hanno piantato un seme per il futuro del bridge e … "Se son rose, fioriranno!"
    Da oggi in poi ogni anno i ragazzi dei corsi BaS sanno di avere a disposizione questa manifestazione che sarà  la verifica del raggiungimento degli obiettivi del progetto svolto a scuola e soprattutto una grande occasione per conoscersi e socializzare.
    Alcune curiosità? Eccole :
      *Il gruppo più numeroso: i giovanissimi "Diavoletti rossi" dell'istituto Comprensivo "San Tommaso d'Aquino" di Salerno precettori A.Greco, A. Cutelli, T. Lombardi; ben 24 vivacissimi studenti della scuola media. Ad honorem, detengono anche un altro record: i più golosi di pizzette e rustici ossia quelli che hanno davvero fatto onore al buffet!*Quelli provenienti da più lontano: i cinque ragazzi dell'Istituto di Istruzione Superiore "Luigi di Savoia" di Chieti precettore V. Damonte*I più impegnati : i 10 studenti del Liceo  "Vittorio Emanuele II" di Napoli insegnante W. Iervolino*I più disciplinati : i ragazzi delle scuole medie di Carlo Maddalena dell'Istituto Comprensivo "Buonocore/Fienga" di Sorrento forse perché giocavano in casa.*I più compassati: i ragazzi di Peppe Moscovicci del Liceo Scientifico "Salvemini" di Sorrento*I più appassionati: gli allievi di Piera La Rana del liceo "Armando Diaz" di Caserta
    … Però adesso chi ha vinto (alla presenza del Presidente della Regione Campania Bridge, Luigi Del Gaudio) ve lo dico lo stesso perché, se avete letto fin qui, ve lo siete meritato:
     
    1° assoluti Angela Liu – Francesca De Rosa – IC Buonocore/Fienga di Sorrento

    2° assoluti Valerio Siniscalco – Serena Sole – Liceo  "Vittorio Emanuele II" di Napoli

    3° assoluti Marco Ragozzino – Luca D’Amico – IIS "Luigi di Savoia" di Chieti

     
    Inoltre i primi tre liceali classificati sono stati:
    Di Lillo – Casella – liceo “Armando Diaz” di Caserta
    Salatiello – Corbi – Liceo  "Vittorio Emanuele II” di Napoli
    De Simone – Galano – Liceo Scientifico “Salvemini” di Sorrento
     
    I primi tre classificati delle scuole medie:
    Beatrice – De Martino – IC “San Tommaso d’Aquino” Salerno
    Liu - Gargiulo – IC Buonocore/Fienga di Sorrento
    Landi – Merola – IC “San Tommaso d’Aquino” Salerno
     
    Ai giovanissimi abbiamo proposto un questionario per capire come e perché hanno deciso di frequentare un corso di bridge e una delle domande era: "Cosa ti piace del bridge?"
     
    Tra 66 risposte una mi ha colpita particolarmente:
    "Del bridge mi piace tutto  e il mio professore"  seguono nome e cognome ma non ve li dico, lo dirò in privato solo a lui comunque voi non sbagliate se immaginate che sia la risposta di tutti i vostri studenti perché è fondamentale che per apprendere una disciplina debba piacere innanzitutto chi la insegna!
    Grazie a tutti i precettori e sappiate che anche a noi di voi ci è piaciuto tutto; siete stati grandi!!!
     
    Maki Guariglia
    A.S.D. Due Fiori Bridge Salerno 



  • 20/05/2017
    Una bella giornata di Sport
    Mercoledì  9 maggio, l'Associazione Bridge di Pinerolo ha promosso la giornata del Bridge Giovanile, in accordo con il Comune della città piemontese che ha messo a disposizione le strutture del suo bellissimo Centro sportivo: si è in effetti giocato al Palazzetto dello Sport presenti 144 studenti (tutti rigorosamente under 16) dei  sette  Istituti scolastici dove le "tutto-fare" Pina Catello e Ida Scapinello hanno gettato i primi germi del bridge in undici classi, a frequenza curricolare: sono mancati solo gli alunni frequentanti l'Istituto di Perosa Argentina.

    Gli studenti (tutti al loro primo anno di attività) si sono cimentati, suddivisi in cinque gironi (quattro di sette tavoli ed uno di otto), dichiarando in mini-bridge (un bidding-box a tavolo) e  così giocando sette smazzate (preduplicate) a Senza Atout, iniziando alle 10.30 e terminando alle 12.30, appena in tempo per calmare i morsi della fame con lo spuntino di mezzogiorno.

    Un po' di preoccupazione all'inizio, poiché alcuni "ScuolaBus" che trasportavano gli studenti dagli Istituti limitrofi al Centro sportivo di Pinerolo, non riuscivano a trovare il giusto varco per entrare nel complesso.

    Questo piccolo ritardo iniziale ha comportato il fatto che, terminato il torneo, i pulmini degli Istituti più distanti hanno dovuto partire immediatamente per riportare ragazzi e ragazze alle loro Scuole, qualche minuto prima della cerimonia di premiazione.

    La premiazione si è svolta alla presenza del Presidente della AB Pinerolo, Paolo De Luca, dell'Assessore allo Sport della Città (visibilmente sorpreso dai numeri dei partecipanti), del Presidente del Bridge piemontese, Cinzia Ciccarello Ferraro, di Pina Catello e di Ida Scapinello, le due "factotum" e di tutti i volontari, Soci della Società Sportiva, che hanno collaborato alla migliore riuscita della manifestazione.

    Ruggero Venier ha prodotto i risultati finali,  che sono stati:

    1ª Giulia PROT - Valentina MARCHETTI dell’Istituto Marro  (IC di Villar Perosa)
    2ª Alin NICOLAI SOFRONE - Samuel CASCAVAL della Scuola MEI (IC Gramsci di Beinasco)
    3ª Carlo Roberto MATEIAS - Gabriele VINCI della Media di Piscina (IC Pinerolo III)

    e come premi speciali:

    Primi ragazzi: Luca GAIDO - Emanuel MARGINEAN;
    prima mista: Angelica Vanessa NOTA - Madami GALLIANO;
    prima ragazze: Elvira BONNIN - Michelle Ylaria VINCON.
     
    Lo scorso anno questa manifestazione era stata disputata presso il Bridge Club: quest'anno i grandi numeri hanno consigliato locali molto più ampi.

    Arrivederci alla prossima edizione, che, considerando l'enorme e fattivo impegno che  le due "ragazze" pongono al Progetto, presenterà numeri ancora maggiori, consigliando "prima o poi" pre-qualificazioni in ogni Istituto.
  • 08/05/2017
    Campionati Studenteschi della Lombardia
    Mercoledì 3 maggio si sono svolti, presso la sede del Comitato Bridge Lombardia, i Campionati Studenteschi regionali, indetti dagli Uffici regionali del MIUR, in accordo con il CONI lombardo e le nostre strutture regionali.
    Anima della manifestazione l'instancabile Prof.ssa Vera Ravazzani, che ha sollecitato gli Istituti aderenti nell'a.s. 2016/2017 al Progetto BaS, alla partecipazione.
    Alla gara hanno partecipato 8 istituti lombardi, di cui ben cinque con sede fuori Milano (Bergamo, Cremona, Vittuone, Muggiò e Concorezzo) per un totale di 80 studenti presenti, suddivisi nei due Settori di gara (solo gioco e gioco con licita, a loro volta suddivisi in Istituti di Media Superiore ed Inferiore), accompagnati dai rispettivi Docenti incaricati.
    La manifestazione si è svolta in due tempi di gara: il primo dalle ore 10,00 il secondo dalle ore 13.30, dopo lo spuntino di mezzogiorno.
    Le premiazioni si sono svolte alla presenza del Presidente del Bridge Lombardo, Paolo Sorrentino, della Consigliera nazionale, responsabile del Settore, Patrizia Azzoni, delle coordinatrici regionali del MIUR, Prof.sse Giuliana Maria Cassani  e Mariella Trapletti e di Federigo Ferrari Castellani, Responsabile delle Discipline Associate al CONI lombardo.


    Nel Settore Gioco e Licita, Istituti Superiori, hanno vinto Giuseppe PISANTE e Davide DE BENEDETTO (Liceo Scientifico Vittorio Veneto di Milano, Istruttore Prof.ssa Cristina Minelli) davanti a Silvio Settembrese e Leonardo Villasante (Liceo Alessandrini di Vittuone, Insegnante Simone Brambilla), mentre Stefano GAROTTA e Cesare GHIANDA (Media Toscanini di Milano, Insegnante Nicola Barindelli) l'hanno spuntata su Alessandro Moroni e Riccardo Pregnolato (Convitto Longone, di Milano). In questo Settore la Coppa all'Istituto è andata, per le Superiori, al Liceo Vittorio Veneto e, per le Inferiori, alla Media Toscanini.


    Nel Settore di solo Gioco, i rappresentanti dell'Aereonautico Locatelli di Bergamo (Istituto di Media Superiore, Insegnante Fabio Pansera) hanno sbancato il lotto dei partecipanti conquistando le prime tre posizione di classifica assoluta di Settore: Giulia FESTA e Marco LAMPERTI si sono imposti su Sara Zappulla e Guido Pedone. 


    Nelle Inferiori, la vittoria è arrisa a Savannah NEY e Nicolas NOEL MARTUA della Media Toscanini, che hanno preceduto Emma Zambiasi e Nicole Zoppi del Cambi di Cremona. Le Coppe d'Istituto sono state appannaggio del Liceo Aereonautico Locatelli di Bergamo per le Superiori e nuovamente della Media Toscanini di Milano, per le Inferiori.

    Settore Insegnamento




  • 01/05/2017
    Campionati Allievi e trofeo di 3ª4ª cat./NC squadre libere: i vincitori
    Al Palazzo dei Congressi, avvolto da una Salsomaggiore in festa per le celebrazioni del Santo Patrono, si sono conclusi i Campionati Allievi e il Trofeo di 3a/4a cat. ed NC, con la proclamazione dei vincitori della competizione a squadre e la cerimonia di premiazione di tutte le gare.
    Nel raggruppamento degli Allievi del primo Anno, vola sul gradino più alto del podio nazionale la squadra EMPOLI, con Giancarlo Carrai, Mauro Costagli, Andrea Faraoni, Silvano Ghelli, Maurizio Moriani e Simone Puccioni.
    La formazione PIATTELLO, con Ferruccio Capone, Alberto Fontani, Alessandro Marchi e Sergio Massa si assicura la medaglia d’argento, mentre la rappresentativa GRAMACCIONI - Bridge Eur SSD ARL, con Liana Gramaccioni, Francesco Longobardi, Riccardo Mozzi e Francesco Rossi, conquista il bronzo.
    Fra gli Allievi del secondo Anno, i nuovi campioni sono Maristella Cecinato, Maria Chiavacci, Maria Sguera e Luisa Toscano, della squadra VIAREGGIO-Versilia. La medaglia d’argento è stata conquistata da Francesco Arganini, Cristoforo Caffi, Chiara Cresci e Sara Ravalli, della squadra ARGANINI-Firenze. La squadra SCARINGELLA-Latina, con Maria Bologna, Nora Cacciotti, Franco Rosato e Chiara Scaringella, si assicura il terzo gradino del podio.

    Allievi Pre-Agonisti e tesserati di categoria (terza e quarta ed NC) hanno giocato in un unico raggruppamento. Le classifiche dei due settori sono poi state separate, restituendo così il nome dei nuovi Campioni italiani a squadre nella categoria Allievi Pre-Agonisti: la rappresentativa POGGIO BRIDGE, con Donatella Frongia, Michele Pischedda, Mario Serra e Dario Sinatra. La squadra GHELMA-Bridge Institute, con Federica Beretta, Alessandro Ghelma, Maria Nitti e Matteo Platti, conquista l’argento, mentre sul terzo gradino del podio sale la formazione MODENA-C.lo Perroux, con Doriano Baraldi, Maurizio Marchesini, Giancarlo Scacchetti e Andrea Vecchi.
    Il Trofeo di 3a/4° cat. Ed NC è stato vinto dalla squadra PLANET-GRAZIOLI di Gianfranco Grazioli, Silvano Guerini, Sabrina Nicolai e Ivan Spazzini. Secondo posto per la formazione PAGLIUGHI-Bologna, con Elisabetta Belli, Patrizia Belli, Claudio Caselli, Francesco Montebugnoli, Giacomo Pagliughi e Anna Strazzella e terzo gradino del podio per la squadra MOLINO-Il Bridge, con Camillo Molino, Matteo Montoro, Francesco Perinti e Giulio Racca.

    Il Trofeo Riolo, assegnato all’Associazione che, complessivamente, ha realizzato i migliori risultati nei Campionati a Coppie e a Squadre nella categoria Allievi primo e secondo anno è stato conferito all’Associazione Bridge EUR. Il premio analogo, che comprende i risultati conseguiti nel Campionato a Coppie e a Squadre nella categoria Allievi pre-Agonisti e tesserati di terza, quarta categoria ed NC è stato conquistato da Alessandria Bridge.

    I vincitori sono stati premiati dai Consiglieri Federali Patrizia Azzoni, Responsabile dell’insegnamento, e Alvise Ferri.
    Ieri si è svolta una riunione del Settore Insegnamento, durante la quale il Consigliere Azzoni ha presentato le novità in programma e scambiato opinioni, idee e progetti con gli oltre cinquanta istruttori presenti a Salsomaggiore (i dettagli sono pubblicati a pagina quattro del terzo numero del bollettino del Campionato).


    Francesca Canali




    tutti i risultati della Manifestazione
    Campionati Allievi Coppie Squadre Libere

archivio

Bilanci e Comunicazioni Istituzionali
  • 02/06/2017
    Verbale del Consiglio Federale n.3 del 23 maggio 2017
    In allegato è disponibili il Verbale del Consiglio Federale n.3 di martedì 23 maggio 2017.


  • 25/05/2017
    Verbale del Consiglio Federale n.2 del 17 marzo 2017
    In allegato è disponibile il Verbale del Consiglio Federale n.2 di venerdì 17 marzo 2017.


  • 23/05/2017
    Delibere del Consiglio Federale n.3 del 23 maggio 2017
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.3 di martedì 23 maggio 2017.

  • 09/05/2017
    Convocazione del C.F. del 23/05/2017
    Si comunica che il Consiglio Federale, con riferimento all'articolo 32 dello Statuto Federale e n. 66 del Regolamento Organico, è convocato, per martedì 23 maggio 2017 alle ore 10:00 a Milano presso la sede FIGB Via Washington, 33 - 1° piano, con il seguente Ordine del giorno

  • 17/03/2017
    Delibere del Consiglio Federale n.2 del 17 marzo 2017
    In allegato sono disponibili le Delibere del Consiglio Federale n.2 di venerdì 17 marzo 2017.



archivio

Circolari & Modulistica
CircolariModulistica

Primo piano


visita il sito CONIPrivacy Policy FIGBPrivacy PolicyFederazione Italiana Gioco Bridge - P.Iva 03543040152 - Copyright 2003-2017    Valid XHTML 1.0 Strictaffiliata a visita il sito WBF visita il sito EBL